Read More…

"/>

anatomiadellinternetmarketing

Ciao

Oggi questo sara’ un post un po’ diverso dal solito.

Trattero’ sempre di Internet Marketing ma stavolta da un punto di vista un po’ insolito…

Ieri infatti stavo riflettendo su come pianificare i miei lavori in accordo con tutte le altre attivita’ che seguo: se hai letto il mio profilo saprai che, oltre all’Internet Marketing, coltivo anche altri interessi e passioni tra cui la Musica e la Medicina.

Proprio pianificando la “tabella di marcia” per gli esami che dovro’ dare per diventare Medico (e poi appendere la laurea al muro… poiche’ non faro’ il medico 🙂 ) ho avuto una specie di “illuminazione”: automaticamente ho fatto un parallelo tra Medicina e Marketing e piu’ precisamente tra le similitudini che ci sono tra come funziona il Corpo Umano e come funziona l’Internet Marketing per una Azienda (lo so’, sono malato… ma purtroppo ho contratto il “virus” dell’Internet Marketer 🙂 ).

Ora mi spiego meglio.

In tutt’e due i casi (Corpo Umano e Utilizzo di Internet nella Strategia di Marketing dell’Azienda) la parola d’ordine e’ “automatizzare“, cioe’ far si che i processi (vitali per l’organismo e vitali per l’Azienda) vengano svolti in modo automatico, senza la necessita’ di una continua supervisione.

Il sistema che deve scaturire da questa “necessita’ di automazione” e’ formato da diversi elementi, che trovano una corrispondenza perfetta nel seguente schema:

1-      Ossigeno ——-> Clienti

2-      Polmoni ——–> Lead Generation

3-      Cuore ——–> Blog Aziendale

4-      Cervello ——–> Blog + Email Marketing

Analizziamoli in ordine:

L'Ossigeno dell'Azienda sono i Clienti - InternetMarketingWebBusiness.com

1-      L’Ossigeno e’ un elemento vitale per tutte le funzioni dell’organismo: viene distribuito in tutte le cellule e consente la cosiddetta “respirazione cellulare” cioe’ l’ossidazione di carboidrati e lipidi e la produzione di Energia indispensabile al mantenimento dei processi vitali.

Puo’ quindi essere paragonato ai Clienti: sono gli elementi vitali che producono “Energia per l’Azienda” tramite i loro acquisti. L’importanza della comunicazione aziendale deve essere quindi rivolta prima di tutto ai bisogni del cliente, poiche’ e’ vitale per l’Azienda.

La Lead Generation lavora come i Polmoni: in modo automatico e senza sforzo - InternetMarketingWebBusiness.com

2-      I Polmoni sono il nostro sistema per portare Ossigeno all’interno dell’Organismo in modo automatico e, apparentemente, senza sforzo;

La Lead Generation ha una funzione analoga: portare all’interno del nostro sistema “Azienda” i Clienti in modo automatico e, apparentemente, senza sforzo per l’Azienda, facendosi trovare da loro.

Come avrai sicuramente notato ho scritto “apparentemente senza sforzo”: nell’organismo infatti viene impiegata una certa quantita’ di energia per far funzionare i muscoli respiratori, cosi’ come nella Lead Generation viene impiegata, o meglio viene investita una certa quantita’ di denaro, per far funzionare la Lead Generation ( il cui  ritorno sull’investimento e’ positivo ).

Il Blog Aziendale ha la stessa funzione del Cuore: "pompa" i clienti verso l'acquisto - InternetMarketingWebBusiness.com

3-      Il Cuore e’ il sistema di “pompa” che consente di far arrivare l’ossigeno a tutti gli apparati, gli organi e le cellule dell’organismo.

Quale e’ il nostro sistema di distribuzione nell’Azienda, che consente di istruire, informare ed educare i clienti, facendo in modo che siano indirizzati (“pompati” 🙂  ) verso l’acquisto ?
Ma naturalmente e’ il Blog Aziendale, in cui si utilizza una comunicazione informale, spontanea, senza tecnicismi : la tua Azienda diventa cosi’ “l’unica”, diventa punto di riferimento, di fidelizzazione e di “smistamento” dei clienti, che saranno portati piano piano all’acquisto.

Il Cervello e' il sistema che decide per l'azione: Blog e Email Marketing - InternetMarketingWebBusiness.com

4-      Il Cervello e’ il “sistema decisionale” che comunica e da’ gli ordini per tutte le attivita’ che devono essere eseguite;

il Blog e l’Email Marketing fanno lo stesso: comunicano con i clienti o potenziali clienti, e tramite determinate strategie di Direct Response Marketing e Copywriting (scrittura persuasiva) persuadono l’utente, il potenziale cliente ad “agire”.

Come ho scritto in risposta ad alcune email che ho ricevuto (a proposito: scrivimi per qualsiasi dubbio oppure commenta qui sotto se hai domande, richieste, proposte o considerazioni da fare)  e’ importante capire che tutto quello che ti ho descritto non e’ un “evento” ma e’ un “processo” che evolve e si sviluppa nel tempo.

Ora… e’ importante capire quale e’ il punto di partenza di tutto il sistema… quello su cui iniziare a lavorare per impostare il TUO sistema automatico

Senza ossigeno e senza un sistema di respirazione ne’ il cuore ne’ il cervello funzionano (serve ossigeno 🙂 ) percio’ il primo passo e’ quello di “procurarti ossigeno”…
tradotto in termini di Marketing: costruire un sistema automatico di acquisizione clienti, tramite la lead generation: metodo semplice, economico, automatico e misurabile in ogni sua parte, con cui avere risultati visibili gia’ dal primo mese.

E’ stato un post un po’ strano, vero?

Ma, d’altra parte ho studiato Medicina per un bel po’ …

Impara l’Arte e … Mettila in pratica! 🙂

9 comments

  1. Complimenti Ermes,
    ottimo post.

    Di tutto ciò che hai scritto cambierei giusto una cosa, ovvero il parallelo con l’ossigeno, che anzichè vederlo come clienti (che quelli arrivano dopo la lead generation) parlerei di traffico, metaforicamente parlando l’ossigeno è composto da 3 molecole di due tipi diversi quindi parlerei di traffico in cui ci sono i visitatori che non diventano lead e i leads che vengono poi filtrati dai polmoni.

    E al cervello aggiungerei la funzione PPC 😀

    Il post è stato veramente interessante ti seguo tramite feed, continua così.

  2. Ciao Daniele,
    ti ringrazio per i complimenti.

    Un piccolo appunto “medico”: H2O non e’ l’ossigeno ma la molecola dell’Acqua … 🙂
    L’Ossigeno e’ O2

    E poi i polmoni non hanno la funzione di “filtro” …

    Appunto perche’ i clienti arrivano con un sistema automatico di lead generation all’interno dell’azienda, li ho paragonati all’ossigeno:

    tramite il sistema automatico della respirazione (polmoni) entra l’Ossigeno nell’organismo:
    – una parte di questo produce energia (leggi: cliente che acquista),
    – un’altra parte rimane come riserva nai polmoni,nei liquidi corporei,in combinazione con l’emoglobina del sangue,nelle fibre muscolari combinato con la mioglobina (leggi leads all’interno della lista che non acquistano subito)
    – una parte viene espulso con l’ espirazione (leggi: leads che perdi, non interessati, che si cancellano)

    Sono d’accordo sulla funzione PayPerClick del cervello !

    Complimenti per tutti i business che stai mettendo in piedi, tutti di ottima qualita’.

    Ti seguo mooolto da vicino anche io 🙂

    A presto Ciao ciao

  3. Davvero un’ottima sintesi di quanto sia analogo il funzionamento del nostro organismo rispetto all’internet marketing 🙂

    Proprio oggi parlavo di Lead Generation con un collega, e si pensava a come integrarne i meccanismi in un network di siti con un oviettivo comune

    Direi che se ben studiata, è un’ottima forma di automatizzazione. Personalmente ci sono già riuscito una volta, e anche se è sempre più difficile distinguersi in internet, credo che la spontaneità sia sempre il miglior veicolo per il nostro messaggio

    Mai spersonalizzarsi insomma. Bacioni Immensi Grandissimi!!!

  4. stefano on 1 aprile 2010 at said:

    Ottimo articolo pieno di creativita’!! Non per caso il tuo Blog e’ cosi interessante e di successo. Credo che sia uno dei pochi articoli che con delle ottime metafore aiuta al lettore a capire l’essenzialita’dell’ internet marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *