Clicca "Mi Piace" e Condividi su Facebook!
  •   
  •   

Lettera di Vendita - InternetMarketingWebBusiness.com

Oggi vediamo che cosa e’ una Landing Page e il suo ruolo nel processo di acquisizione clienti e di vendita.

Letteralmente Landing Page significa “Pagina di atterraggio” ed e’ la pagina su cui il navigatore “atterra” (appunto 🙂 ) dopo che ha cliccato su un annuncio Adwords, su un annuncio pubblicitario o su un link.

A seconda di come e’ scritta e strutturata e a seconda della funzione che ha , e’ possibile distinguerla in:

“Squeeze Page” … anche chiamata “Pagina Spreminomi”, che ha lo scopo di catturare il nome e l’indirizzo email del visitatore per creare una mailing list di persone interessate ad un determinato argomento (quindi una lista di nominativi “targetizzati”);

la “squeeze page” e’ abbastanza breve e mette in risalto i benefici che si ricevono, lasciando in cambio i propri dati, attraverso quelli che sono i “bullets”: brevi frasi in cui si descrive un beneficio, suscitando curiosita’ nel lettore. E’ possibile anche dare un omaggio a chi si iscrive alla tua lista (puo’ essere un ebook, uno special report, un email seminar, una registrazione audio, etc). Per vedere un esempio di “squeeze page” puoi cliccare qui.

“Sales Letter” … cioe’ “Pagina di Vendita” o “Lettera di Vendita” che ha lo scopo di persuadere il lettore ad acquistare un prodotto (che puo’ essere fisico o digitale). Non e’ una semplice lettera commerciale, pubblicitaria: scrivere una Sales Letter (come anche scrivere una “squeeze”, naturalmente … 🙂 ) implica la conoscenza e lo studio del Copywriting (scrittura persuasiva) cioe’ di tutta una serie di tecniche di comunicazione e di scrittura persuasiva, di cui ci occuperemo successivamente in altri articoli del blog. Trovi un esempio di “sales letter” cliccando qui.

C’e’ una annosa questione che viene dibattuta tra i Marketer di tutto il mondo sulla lunghezza della Lettera di Vendite: deve essere breve o lunga ?

Secondo la mia esperienza e secondo la maggior parte dei marketer di tutto il mondo che hanno effettuato split test con entrambe i tipi di sales letter, e’ risultato che la lettera di vendita LUNGA e’ molto piu’ efficace per convincere il lettore ad acquistare.

E questo si puo’ spiegare facilmente: se tu volessi acquistare un prodotto, senza averlo ne’ visto ne’ toccato (come  avviene vendendo su Internet) vorresti avere il massimo delle informazioni su quel prodotto, che illustrino minuziosamente le caratteristiche ( e i benefici …) che il prodotto ha.

Se sei veramente interessato a quel prodotto la lettera la leggi tutta (anche se e’ lunga) e anche con interesse !!

D’altra parte e’ stato visto che in America (patria del Direct Response Marketing) alcuni marketer stanno accorciando le lettere di vendita… perche’ ??

Semplice: perche’ invece di scrivere, utilizzano le “Video Page” cioe’ le “Video Sales Letter“: la sales letter e’ costituita da un testo abbastanza breve e da uno o piu’video, con il vantaggio di coinvolgere molto di piu’ a livello emotivo, emozionale.

Quindi ricapitolando:

  • le squeeze page sono brevi e servono per catturare i dati dei visitatori per costruire una mailing list (Opt-In) o per avere richieste di contatto commerciale (lead generation)
  • Le sales letter invece sono vere e proprie lettere di vendita, molto piu’ lunghe e complesse.

Il sistema della Landing Page (Squeeze) insieme ad Adwords forma un binomio eccezionale per acquisire clienti e contatti commerciali su Internet per un azienda (tecnica chiamata “lead generation”).

E’ possibile che in una sales letter ci sia anche un modulo in cui catturare indirizzi email, quindi diventa anche una squeeze.

Naturalmente in questo articolo non c’e’ una descrizione esaustiva dell’argomento… 🙂

Sono delle indicazioni di massima per comprendere il significato di questi termini, che saranno molto utilizzati nel blog.

Clicca "Mi Piace" e Condividi su Facebook!
  •   
  •   
  •  

7 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *