Clicca "Mi Piace" e Condividi su Facebook!
  •   
  •   

libero-professionista-lavoro-online-y-want-you-267x300

Oggi voglio spostare il focus del discorso dalle aziende ai liberi professionisti, per svelare loro come possono strutturare e sviluppare il loro lavoro online: quindi questo post e’ dedicato a te che svolgi una attivita’ da libero professionista.

Probabilmente qui troverai informazioni interessanti su come utilizzare Internet per cio’ che riguarda l’acquisizione di clienti nel tuo settore lavorativo e per cio’ che concerne la strategia “Essere il Primo e l’Unico” applicata al tuo settore.

In definitiva le tecniche e le strategie di marketing che illustro nel sito le puoi vedere applicate sia ad una azienda (ed infatti se hai una tua azienda puo’ essere utile continuare a leggere questo articolo, per fare un “ripasso veloce” di quello che ho scritto fino ad ora su questo blog 🙂 ) sia le puoi applicare alla tua attivita’ di libero professionista, poiche’ l’obiettivo finale e’ sempre lo stesso:

acquisire nuovi clienti e nuovi contatti commerciali

Voglio svelarti infatti in che modo anche un libero professionista puo’ utilizzare molte delle strategie di marketing di cui ti parlo su questo sito (anzi…praticamente tutte), per trovare nuovi clienti e quindi lavorare online.

Gia’… infatti molti liberi professionisti (la maggioranza, per la verita’…) che hanno una attivita’ in proprio pensano non sia possibile implementare queste tecniche ed espandere il proprio business on line:

  • o semplicemente perche’ non conoscono tali tecniche e strategie,
  • o perche’ escludono a priori che sia possibile sviluppare la propria attivita’ da professionista sul web; praticamente sono scettici…

La fatica di trovare nuovi clienti per un libero professionista...

E’ opinione comune che per lavorare e trovare nuovi clienti bisogna ammazzarsi di lavoro dalla mattina alla sera 🙂 ed e’ difficile soprattutto ultimamente, a causa della famosa “crisi” che invade un po’ tutti i settori lavorativi.

E’ proprio in questa situazione di “crisi generalizzata” che Internet puo’ darti un grande aiuto:  se offri servizi di consulenza (di qualsiasi tipo) oppure ad es. sei un avvocato, un architetto, un designer, piuttosto che un pittore, un decoratore, un ingegnere, un trader, un assicuratore, un commercialista, etc. etc. etc… puoi trasferire le tue competenze e le tue abilita’ online, e vederne i frutti.

A maggior ragione se hai la possibilita’ di offrire il tuo servizio ed espandere il tuo business in tutta Italia (ad es. se offri servizi di consulenza, o di progettazione, etc.).

Non ci avevi mai pensato …?

O credi che sia una impresa troppo grande, riservata solo a chi ha grossi capitali da investire, quella di utilizzare un sistema che ti permette di avere grande visibilita’ e ricevere continuamente richieste di contatti interessati a cio’ che proponi ?

Be’… dovrai ricrederti perche’ e’ esattamente il contrario 🙂 .

Internet infatti ti da’ la grande opportunita’ di essere visibile e a disposizione di chi ti sta cercando e di mettere le tue competenze e la tua professionalita’ al loro servizio ( anche dietro compenso, naturalmente).

E con costi molto contenuti e risultati di gran lunga superiori alle tua aspettative.

Ci sono fondamentalmente due modi di operare (e uno non esclude l’altro, anzi si completano a vicenda):

il primo da’ risultati immediati senza che tu debba fare praticamente nulla;

il secondo invece e’ nel caso tu voglia “scendere in campo” in prima persona con le tue competenze e le tue passioni, partecipando attivamente alla costruzione e allo sviluppo del tuo business online e impegnandoti in prima persona sul web.

Vediamoli insieme:

1 – VOGLIO CLIENTI IN AUTOMATICO E BASTA !!

Liberi professionisti e lead generation per acquisire clienti

Il primo sistema, che ti da’ risultati immediati, e’ la Lead Generation.

Puoi costruire un tuo sistema automatico per acquisire nuovi clienti e contatti commerciali nel settore che ti interessa, utilizzando Adwords+ Landing Page ed i risultati sono praticamente immediati.

Non devi aspettare mesi e mesi per vedere se la campagna ha funzionato ma puoi ricevere nuovi contatti praticamente da subito e migliorare il sistema nel tempo, ottimizzarlo, per avere il massimo in termini di investimento/risultati.

Questo e’ il sistema ideale per ricevere richieste di preventivo, o per pubblicizzare corsi, o mille altre attivita’ e servizi, anche e soprattutto se questi servizi hanno un alto costo : riceverai contatti targettizzati, cioe’ solo da persone che sono state selezionate e a cui interessa realmente usufruire del tuo servizio.

Quindi ricapitolando:

  • semplicita’ di utilizzo,
  • costi contenuti,
  • clienti e contatti targettizzati verso il tuo settore,
  • possibilita’ di offrire un contatto diretto con te,
  • un servizio che ti porta contatti anche quando non lavori (perche’ il sistema funziona sempre, 24/24 h, 7 giorni su 7)

2 – DIVENTA IL PUNTO DI RIFERIMENTO NELLA TUA CATEGORIA

Strategie di Marketing per il Libero Professionista

Il secondo sistema e’ piu’ complesso e permette di avere una tua forte presenza online, facendoti diventare, con il tempo, il punto di riferimento su Internet nel tuo settore:

sto parlando di costruire un blog inerente la tua attivita’, una tua mailing list di contatti attraverso una squeeze page, e un sistema di email marketing che ti consentira’ piano piano di entrare in contatto diretto con il tuo mercato, di capirne le necessita’ ed i bisogni reali, di dare loro informazioni utili e offrire i tuoi servizi, mettendo in campo anche la tua personalita’ e esponendoti in prima persona.

E questo e’ un sistema praticamente infallibile per arrivare ad essere considerato dal tuo mercato una autorita’, il primo e l’unico.

Tra l’altro sono ancora molto pochi i liberi professionisti che lo fanno, ma stanno aumentando, ed in modo esponenziale, proprio perche’ in questo modo il blog diventa il tuo “ufficio virtuale” e puoi arrivare a svolgere il tuo lavoro stando comodamente seduto a casa tua, nel tuo studio.

Puo’ sembrare un discorso fantascientifico ma, se usi le giuste strategie di marketing e’ proprio questo che internet ti da’: la Liberta’ e l’Indipendenza … per poter dire realmente “sono un LIBERO professionista” .

===================================
Che cosa dovrei scrivere nel mio blog?
===================================

Ormai i blog non sono piu’ considerati solo dei “diari online”, come quando sono nati, pochi anni fa.

Sono un potente strumento di marketing, molto molto potente.

Quindi scrivi informazioni, consigli, suggerimenti utili che possono essere utilizzati dalla tua nicchia di mercato.

Non fare l’errore di scrivere di te stesso e della tua vita, di cio’ che hai fatto, di come e’ stata bella la gita che hai fatto lo scorso week end, o ancora peggio, di quanto tu sia bravo nel tuo lavoro…

Devi focalizzare l’attenzione sul lettore, su quello che per lui puo’ essere utile conoscere e sapere e che, indirettamente, dara’ anche informazioni sul fatto che tu sia veramente competente nel tuo settore.

Ho parlato dell’importanza della comunicazione anche in questo post e in quest’altro.

Se vuoi qualche esempio di blog strutturati cosi’, eccoti accontentato: ti posso mostrare due splendidi esempi di miei amici e colleghi online, che, ognuno nel suo settore, hanno creato due piccoli “gioielli di blog”:

www.investitoreccellente.it : e’ il blog dell’amico Federico Pacilli, che si occupa di trading online, investimenti in borsa, mercati finanziari, educazione finanziaria. Tra l’altro Federico ha prodotto vari infoprodotti e video-corsi su questi temi (altro business …) e grazie ad Internet ha avviato collaborazioni e business vari…

www.lexform.it : e’ il blog dell’Avv. Mirko Minardi, nel quale si occupa di formazione giuridica e manageriale degli avvocati.

Questi due esempi ti dimostrano che la competenza e la passione per il tuo settore, su Internet, ti possono portare molto lontano !

Naturalmente questa e’ una strategia molto piu’ complessa e piu’ articolata della “semplice” lead generation; essere considerati gli “esperti” nel proprio settore (dando una angolatura originale a cio’ che proponi) non e’ un “evento” che avviene subito ma un “processo” che si sviluppa nel tempo e sempre nel tempo diventa un sistema automatico che fa crescere la tua visibilita’, il tuo prestigio ed il tuo business.

Il lavoro da fare e’ tanto, non te lo nascondo, e deve essere costante nel tempo, ma da’ eccellenti risultati.

Se vuoi avere una visione d’insieme delle funzioni di lead generation, blog, mailing list e email marketing ti invito a leggere anche questo post: te le spiega in modo abbastanza originale… 🙂

Clicca "Mi Piace" e Condividi su Facebook!
  •   
  •   
  •  

8 comments

    • Ciao Lucy:
      guarda che e’ meno complicato di quanto tu possa credere 🙂

      E per quanto riguarda il costo adwords, devi avere una visione a medio-lungo termine del valore del cliente: tu potresti anche andare alla pari o addirittura in perdita nella fase di acquisizione del cliente, cioe’ spendi piu’ di quanto guadagni.

      Ma il bello viene ora perche’ il valore del cliente non va visto sulla prima vendita; quello che conta e’ il “lifetime value” cioe’ quanto spendera’ quel cliente nel corso di tutta la sua vita di cliente.

      E se sai mantenerlo nel tempo, se sai essere il suo punto di riferimento, e dopo che l’hai acquisito lo ricontatti, lo educhi alla tua proposta e gli fai acquisire fiducia in te, lo trasformerai in “cliente ricorrente”: penso proprio che facendo questo venderesti ben piu’ di 50 € (anche se il tuo business dovesse consistere nel vendere caramelle da 0,50 € l’una 🙂

      Quindi la domanda fondamentale che devi porti non e’ “E il costo Adwords?” ma e’ “Sei disposta a fare tutto questo per far aumentare il valore dei tuoi clienti?”

      Per avere altre informazioni su questo argomento (fondamentale per la prosperita’ di qualsiasi business e attivita’) puoi scaricare gratuitamente due risorse:
      il “Manoscritto del Marketing Automatico” che trovi a questo indirizzo:
      http://www.marketing-automatico.com/free/report-manoscritto/cl-manoscritto.html

      E il mio video-seminario “I Segreti del Marketing Automatico” di quasi due ore (gratuito anche questo e liberamente scaricabile) che trovi qui:
      http://marketing-automatico.com/free/webinar/webinar-i-segreti.html

      Buona lettura e buona visione 🙂
      Ermes

  1. Daniele M. on 9 settembre 2013 at said:

    Salve Ermes. Intanto grazie e complimenti x i tuoi contenuti di alto valore.
    L’unica mia piccola grande grandissima domanda/dubbio è: COSA si può scrivere in un blog come Geometra per creare ? Cioè non riesco a capire cosa potrei scrivere/pubblicare “per, un giorno, arrivare a essere considerato un punto di riferimento” o “il migliore del settore” (ce ne sono tanti di più bravi sicuro 😀 però diciamo che di liberi professionisti che hanno un blog e fanno quello che insomma illustri tu in questo articolo ce ne pochissimi quindi probabilmente non ci vorrebbe tanto a essere considerato così… 😀 ). Però appunto, non so cosa davvero, anche perchè non vorrei scrivere cose che di solito sono informazioni che il cliente paga per avere e io gliele fornisco così “a gratis”? 😀
    Illuminami please! :-/

    • Ermes on 10 dicembre 2013 at said:

      Ciao Daniele,
      scusa per il forte ritardo con cui i rispondo ma il tuo commento mi e’ sfuggito (e ora lo stavo quasi contrassegnando come spam :-), dato che stavo facendo un po’ di “pulizia” dei commenti)

      Riguardo alla tua domanda “Cosa ci scrivo nel blog”: identifica un problema pressante del tuo pubblico e posizionato come quello che lo risolve in modo definitivo.
      Il concetto di base e’ che devi “educare” il tuo pubblico al tuo modo di lavorare. E per farlo dovrai per forza di cose condividere parte della tua conoscenza, magari non fornendo proprio tutto tutto ma illustrando “COSA” fare ma non “COME” farlo.

      E la tua preoccupazione “ma se gli fornisco tutto “aggratis” poi non vengono piu’ da me per le consulenze”, e’ infondata: proprio perche’ fornisci piu’ informazioni degli altri, e proprio perche’ capiscono che sei competente ed esperto della tua materia, preferiranno venire da te.

      Puoi anche scegliere di condividere delle informazioni “di base” piu’ semplici e poi per le situazioni piu’ complesse o “strutturate” ti fai pagare (e bene)

      Questo sono solo alcuni suggerimenti al volo 🙂
      Ciao
      Ermes

  2. marco on 12 gennaio 2016 at said:

    Ciao Ermes,
    io vorrei svolgere la libera professione del consulente aziendale & finanziario.Non ho mai svolto attutiva’ di libero professionista ma ho una buona esperienza nel settore bancario/finanziario avendo lavorato nel settore per ben 12 anni a londra. Il mio sogno nel cassetto e’ proprio realizzare uno studio di consulente aziendale & finanziario con clienti da tutta europa iniziando dall’Italia. Come posso acquisire i miei promisi clienti?
    Grazie
    Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *