Clicca "Mi Piace" e Condividi su Facebook!
  •   
  •   

Iniziamo a conoscere quale e’ la vera funzione della pubblicita’.

Sarai sicuramente d’accordo con me che un sistema pubblicitario
e’ buono ed efficiente quando mira alla qualita’ dei clienti potenziali che produce
e non tanto o non solo alla quantita’, al numero dei clienti.

Se la pubblicita’ serve per farti vendere allora questo e’ un concetto sacrosanto 🙂 :
portare alla tua azienda persone interessate a quello che hai da proporre,
che sia un prodotto o un servizio B2B o B2C;

nel gergo del Marketing e in modo piu’ specifico dell’Internet Marketing questi
clienti potenziali altamente targetizzati
, cioe’ interessati a cio’
che tu hai da proporre, vengono chiamati “Leads“… e’ un gergo tipicamente “di nicchia”,
nicchia di cui tu stai cominciando ora a far parte … 🙂 .

La pubblicita’ tradizionale ti procura Leads ?
Cioe’ ti procura “Clienti potenziali altamente targetizzati ” ?
Naturalmente la risposta e’ … NO !!

Tipicamente una agenzia pubblicitaria ti offre spazi pubblicitari
come cartelloni stradali, spazi in TV, pubblicita’ su riviste , su quotidiani …
cioe’ pubblicita’ a tappeto, che mira piu’ a far conoscere la tua azienda,
a far sapere che “ci sei anche tu”, che non piuttosto a far vendere,
che e’ la cosa piu’ importante.

Se hai gli stessi soldi della Microsoft o della CocaCola allora il problema non si pone !
Puoi spendere tranquillamente migliaia … decine di migliaia … centinaia di migliaia …
milioni di euro in campagne pubblicitarie per costruire il tuo marchio,
il tuo “Brand”, come hanno fatto loro. 🙂

Se invece non hai tutti quei soldi da spendere 🙁  allora devi fare
pubblicita’ ben mirata
e che ti consenta di  misurare con precisione i risultati.

Nella pubblicita’ tradizionale, a tappeto, ci si rivolge a tutti:
nulla di piu’ lontano dal concetto di leads… infatti ricordati che, normalmente,
chi si rivolge a tutti non riesce a raggiungere nessuno !

Inoltre il sistema di pubblicita’ “a tappeto”, senza una scrematura del cliente a monte
ha dei punti deboli:

  • Alti Costi;
  • Non si rivolge solo a chi e’ veramente interessato; si rivolge a tutti e ti porta
    contatti non targhetizzati, informati male, la maggior parte dei quali non acquistera’
    facendoti solo perdere tempo
  • (il punto piu’ importante) NON TI PERMETTE  DI SAPERE IL RITORNO
    E L’EFFICACIA EFFETTIVA DELLA TUA CAMPAGNA PUBBLICITARIA:

    cioe’ non saprai mai quanto rende il singolo cartellone stradale (e neanche SE rende…)
    o l’annuncio sulla rivista del tuo settore (pur avendo speso 10.000 € o piu’…)

Per questi motivi la maggior parte delle aziende e delle PMI ritiene la pubblicita’
una SPESA, un PASSIVO che comunque per forza di cose bisogna sostenere…
un male necessario.

Tutti cercano di spendere il meno possibile in pubblicita’, non pensando invece
che il problema principale e’ quello di sapere l’effettivo ritorno dell’investimento
pubblicitario (ROI)
: se sai che un tipo di pubblicita’ funziona e ti porta un incremento
delle vendite ed un ROI positivo, penso che sarai ben contento di spendere,
anzi di “investire ” su quella particolare pubblicita’ specifica perche’ sai con certezza
quant’e’ il ritorno.

Quindi ricapitoliamo i concetti base esposti in questo post:

  • se non vuoi o non puoi spendere migliaia, decine di migliaia, centinaia di migliaia di euro in pubblicita’ per fare “brand”… non cercare di arrivare a tutti !
  • Utilizza un sistema di pubblicita’ che ti porta solo contatti altamente targetizzati, interessati al prodotto/servizio che tu hai da vendere (Lead Generation)
  • Utilizza un sistema di pubblicita’ che puoi controllare e di cui puoi misurare con precisione i risultati . A tal proposito ecco qui un post in cui ho parlato di come puoi monitorare la tua Campagna Pubblicitaria con precisione.

Clicca "Mi Piace" e Condividi su Facebook!
  •   
  •   
  •  

3 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *